Serie A, Cellino: “Ho cambiato idea, giochiamo. Ma resto a Brescia”

| 10/05/2020 17:31

Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha rilasciato alcune dichiarazioni a proposito della ripresa del campionato di Serie A: si va verso la ripresa, ma occhio alle modalità, sulle quali non c’è ancora accordo…

Si torna a giocare a calcio, anche il Brescia dice sì

Ecco quanto riportato da Repubblica rispetto alle parole del numero 1 delle rondini: “Ho cambiato idea, mi adeguo alla maggioranza. Bisogna tentare di riprendere il campionato altrimenti qui falliscono tutti. Certo, in Lombardia è ancora complicato fare i test medici ma se si gioca io resto al Rigamonti, nessun campo neutro“.

cellino brescia coronavirus

Un inversione di tendenza rispetto alle ultime uscite, anche le più recenti. Complice il calo dei positivi in Italia, c’è un cauto ottimismo rispetto al ritorno in campo anche da parte dei più scettici. Tuttavia, va notato che la situazione tra il Nord ed il Sud del paese è ancora molto differente. Ed infatti, anche all’interno dello stesso Comitato Tecnico-Scientifico, ci sono posizioni differenti che rispecchiano il diverso vissuto tra i medici delle diverse aree del paese.

Serie A, cosa manca per la ripresa?

Dopo che il CTS si sarà espresso a proposito del protocollo per tornare in campo (non ancora ultimato) allora l’ultima parola spetterà al governo. In particolare, secondo le ultime indiscrezioni, dopo aver sentito anche i ministri Speranza e Spadafora, sarà proprio il premier Conte ad avere l’ultima.

coronavirus conte 4 maggio

 


Continua a leggere