Coronavirus, Conte: decreto Rilancio, stop ai licenziamenti per 5 mesi

| 09/05/2020 16:00

Coronavirus, Fase 2: in arrivo aggiornamenti sui contratti e bonus

Coronavirus fase 2 Conte contratti bonus baby sitter | L’Italia continua a restare in emergenza per la lotta al Coronavirus. Il Governo italiano è in continuo lavoro per contrastare economicamente la crisi e fornire aiuti necessari agli italiani. Tante le iniziative prese nelle ultime settimane, ora spuntano aiuti bonus per acquisti di biciclette e monopattini elettrici per la popolazione. Intanto, Conte, come riporta l’ANSA, è a lavoro per il prossimo decreto chiamato Rilancio per i lavoratori. Si tratta di un documento di oltre 700 pagine che continua ad essere visionato per poi firmato. Oltre allo stop ai licenziamenti prolungato, ci sarà un aiuto sostanziale per il baby sitting che da 600 euro passerebbe a 1200 euro di bonus. Incremento economico anche per il personale sanitario che arriverebbe a 2000 euro.

coronavirus conte 4 maggio

Coronavirus, fase 2: Conte – Decreto Rilancio, stop licenziamenti per 5 mesi

Tra le tante ipotesi del Decreto Rilancio, spunta quello del credito d’imposta per nuclei familiari che però non superino per reddito Isee la cifra di 35.000 per il pagamento dei servizi nazionali offerti dalle imprese turistico ricettive e utilizzabile dal 1 luglio al 31 dicembre 2020. Proroga, inoltre, della Cassa integrazione fino al 31 ottobre. Stop quindi ai licenziamenti per 5 mesi. E’, infatti, prevista una spesa di circa 1,2 miliardi. Al datore di lavoro è concessa la possibilità di revocare l’eventuale licenziamento.

coronavirus dpcm


Continua a leggere