Ripresa Serie A: tre stadi in ‘campo neutro’ di Serie B per ripartire

| 08/05/2020 11:00

Ripresa Serie A: ecco in quali stadi potrebbero giocare i club dopo l’epidemia

Ripresa Serie A – Stadi in campo neutro | E’ la nuova idea per la ripresa del calcio in Italia: campo neutro e stadi, ovviamente, chiusi. Nessuna possibilità di assistere alle partite, si va verso la ripresa a porte chiuse, ma ciò che viene fuori dall’incontro che si è tenuto tra la FIGC e il Comitato Tecnico-Scientifico, è di ipotizzare una Serie A che sarà giocabile solo a determinate condizioni. Una di queste, prevederebbe le partite disputate in campo neutro, in stadi ben precisi. Ed è la situazione che riguarda le regioni più colpite, come la Lombardia. I club della regione lombarda potrebbero vedersi costretti a disputare le proprie partite di casa in campo neutro, negli stadi di Serie B.

Ultime Serie A, ripresa del campionato: tre stadi di Serie B pronti ad ospitare in campo neutro. Si tratta di Empoli, Frosinone e Benevento

ripresa serie a stadi

I club di Serie A sono in attesa del ‘via libera’ in merito alla ripresa totale fissata al 18 maggio, per gli allenamenti collettivi, ma per il ritorno al calcio giocato, toccherà aspettare ancora un po’. Stando a quel che rivelano i colleghi de La Repubblica, ci sono tre stadi di Serie B attrezzati con VAR e Goal Line Technology che potrebbero essere pronti ad ospitare i club di Serie A: Empoli, Benevento e Frosinone.

coronavirus calcio


Continua a leggere