Calciomercato Torino, con Vagnati arriva anche Giampaolo

| 07/05/2020 09:00

Marco Giampaolo è da anni nei sogni di Urbano Cairo: questo potrebbe essere il momento ideale affinché il tecnico di Bellinzona possa sedersi sulla panchina del Torino.

Calcio mercato Torino, Vagnati vuole Giampaolo

Il direttore sportivo in pectore del Toro è già al lavoro, scrive Tuttosport, mentre nel club si registra un nuovo caso di positività al coronavirus. Nonostante le incognite che ovviamente sono tantissime. Si tornerà a giocare? Quando? E Moreno Longo nel frattempo ce la farà a salvare il club granata? Queste sono soltanto alcune delle domande che si pone Vagnati, fresco di risoluzione con la SPAL assieme al suo staff e già al lavoro per il Torino del domani. Che fosse per lui, vedrebbe Giampaolo in panchina. L’ha conosciuto già ad Ascoli e sa quanto potrebbe far bene nel capoluogo piemontese.

giampaolo fenerbache

Torino-Giampaolo, i dettagli dell’affare

Attualmente il mister è fermo, dopo essere stato esonerato dal Milan all’inizio di quest’anno, dopo appena 7 giornate. Il suo stipendio è di tutto rispetto: guadagna 2 milioni di euro all’anno, servirà un grande sforzo da parte di Cairo. Che però stravede per lui già da prima dell’arrivo di Vagnati, tant’è vero che stava per portarlo a Torino già in altre occasioni. Da regolamento comunque non è ingaggiabile per questa stagione, per cui sarà data prima a Longo la possibilità di giocarsi le sue chances. Poi, nel caso, sarà addio. Gli altri nomi caldi per la panchina granata sono Pioli, Juric e Semplici.

cairo

 


Continua a leggere