Calciomercato, De Bruyne si offre alla Juventus: “Vorrei giocare con Ronaldo”

| 05/05/2020 11:45

Il coronavirus ha cambiato anche i programmi dei grandi club europei. Il prossimo mercato, infatti, si prospetta più povero e potrebbe essere contraddistinto da numerosi prestiti. Ecco, perchè, alcune trattative ritenute impossibili potrebbero diventare realtà. Nel caso del Manchester City, invece, potrebbe pesare ulteriormente la squalifica di imposta dalla Uefa per la violazione del fair play finanziario. Il club inglese non potrà partecipare alle competizioni europee per i prossimi due anni. In attesa dell’esito del ricorso, dunque, il futuro dei giocatori resta in bilico e la Juventus, il Real Madrid, il Liverpool potrebbero tornare alla carica per l’acquisto Di De Bruyne.

Mercato Juventus, le parole di De Bruyne

cristiano ronaldo

Il centrocampista De Bruyne, infatti, ha detto “Due anni senza Champions League sarebbero troppi”. A fine aprile ha espresso il desiderio di voler giocare con Cristiano Ronaldo: “Sarebbe un sogno giocare con lui. Per il mio modo di interpretare il ruolo considero gli attaccanti come un punto fondamentale del gioco. Aumenterebbe il mio rendimento in termini di assist. Potrei fare cross di tre metri e lui li prenderebbe senza problemi“.


I dettagli dell’affare De Bruyne

Le dichiarazioni, dunque, certificano la volontà di voler lasciare il club inglese. La trattativa si presenta in salita per il prezzo elevato superiore a 100 milioni, ma la volontà del giocatore potrebbe favorire la Juventus. Il direttore Paratici ha dichiarato che non ci saranno club in grado di pagare cifre e ingaggi alti. I bianconeri potrebbero tornare alla carica nel caso in cui riuscissero ad incassare una buona cifra da alcune cessioni eccellenti come quelle di Pjanic come riportato sul nostro sito e Higuain o nel caso di abbassamento della cifra del cartellino. In quel caso però potrebbero tornare alla carica il Real Madrid e il Liverpool, che seguono da tempo il giocatore belga.

 


Continua a leggere