Calciomercato Juventus, Paratici: “Dybala rinnova, vogliamo che Higuain resti. Pogba? Difficile”

| 03/05/2020 15:00

Calciomercato Juventus Paratici | La prossima Serie A potrebbe essere molto simile a quella attuale, dal punto di vista della formazione delle rose dei club. Il calciomercato sarà molto diverso rispetto al solito: i due mesi di stop hanno provocato difficoltà economiche in tutti i club e il prossimo mercato potrebbe essere molto scarno.

Ultime Juventus Paratici

Calciomercato Juventus, Paratici svela le mosse del club

Fabio Paratici, CFO della Juventus, ai microfoni di Sky Sport, ha svelato i progetti bianconeri per il presente e il futuro prossimo.

“Ci sarà meno liquidità del normale, questo è ovvio. Saranno di fondamentale importanza gli scambi e prestiti a lungo termine. Il valore di mercato dei giocatori non scenderà se si dovessero attuare degli scambi, altrimenti potrebbe scendere. Cristiano Ronaldo? Non ha un valore vero e proprio, lui è un brand che cammina da sé”.

Pogba?E’ un grandissimo calciatore, ma nel suo caso si farà fatica a sostenere un ingaggio simile, ci saranno poche squadre che potranno prenderlo“.

Higuain?Era molto preoccupato quando è partito. E’ un ragazzo molto sensibile e siamo molto legati a lui. Speriamo che continui con noi fino alla fine del contratto, al di là di quello che saranno le sue decisioni“.

Rinnovi? “Con Buffon e Chiellini siamo in dirittura d’arrivo, lo stesso per Dybala. Per Paulo la situazione è particolare come sapete, al momento i contatti sono ovviamente interrotti. La nostra volontà è che resti con noi il più a lungo possibile”.

Paratici: “I parametri zero sono un’opportunità”

Fabio Paratici, poi, ha parlato della questione stipendi, dei parametri zero e degli obiettivi di mercato.

“L’accordo è stato raggiunto facilmente, abbiamo giocatori straordinari che hanno capito subito il momento particolare. E’ bastato pochissimo per trovare l’intesa: la società ha un ottimo rapporto con ogni calciatore”.

Ripartenza?E’ una decisione importante e molto difficile da prendere. Non vedo l’ora di ripartire. Dobbiamo, però, continuare a rispettare tutte le regole“.

Obiettivi?ChiesaTonali e altri giocatori, ci sono tanti giovani interessanti, la Nazionale ha a disposizione tanti talenti da tenere d’occhio. Arthur-Pjanic? Non è solo una questione di scambi”.


Continua a leggere