Lokomotiv Mosca, è morto il difensore Samokhvalov: aveva solo 22 anni

| 20/04/2020 21:30

Lokomotiv Mosca, si spegne a soli 22 anni il difensore Samokhvalov: è stato colpito da un infarto

Lokomotiv Mosca – Lutto per il club russo | Il mondo del calcio è in lutto, perché è clamorosa la notizia che arriva dalla Russia. E’ morto a soli 22 anni il giovane difensore Innokentiy Samokhvalov, della Lokomotiv Mosca. E’ scosso il panorama mondiale calcistico, perché in queste ultime ore è arrivata la conferma della notizia che era stata lanciata qualche ora fa. E’ tutto vero purtroppo, Samokhvalov è stato colto da un infarto mentre si stava allenando individualmente. Quello che segue, è proprio l’annuncio del club russo, attraverso i propri canali ufficiali: “Siamo davvero tristi di annunciare la morte del difensore Innokentiy Samokhvalov. Il ragazzo lascia una moglie e un figlio. Kesha era una persona gentile, disponibile e un buon amico. Siamo veramente scioccati da quello che è successo ed esprimiamo le nostre sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici”. All’interno dello stesso comunicato, sul sito ufficiale, si spiega: “Il calciatore si era sentito male mentre era ad allenarsi individualmente, le circostanze però restano ancora da chiarire”.

Samokhvalov è morto a soli 22 anni: ecco chi era la giovane stella della Lokomotiv Mosca

lokomotiv mosca morto

Tristissima notizia, con il calciatore che ha lasciato i suoi compagni di squadra e i suoi cari, in questo altrettante tristo momento che sta vivendo l’intero panorama mondiale. Era finito in prestito al Kazanka (club sempre della Lokomotiv), per farsi le ossa, pronto a trovare poi l’esordio nella Premier League russa. Ma purtroppo il suo destino è stato beffardo ed è morto nel mentre di un allenamento proprio in vista della ripresa dei campionati. La causa del decesso riguarda un arresto cardiaco, come annunciato dallo stesso allenatore del club.

Coronavirus Inghilterra

 


Continua a leggere