Coronavirus, Zaia contro De Luca: “Vuole una lotta Sud contro Nord”

| 19/04/2020 16:00

Coronavirus Italia Zaia De Luca | L’Italia si appresta ad entrare nella Fase 2 della lotta al Coronavirus. Non tutte le regioni, però, sono d’accordo con le riaperture e le volontà dei vari governatori nazionali. Pochi giorni fa Vincenzo De Luca, governatore della Campania, ha parlato di “chiusura di confini nel caso in cui il Nord decidesse di riaprire” per evitare il contagio al Sud.

Zaia coronavirus

Coronavirus Italia, Zaia: “Vogliono la lotta Sud contro Nord”

Luca Zaia, governatore del Veneto, si è mostrato in completo disaccordo con le parole di De Luca, parlando di una lotta Sud contro Nord in caso di realizzazione di tali prospettive.

“Se alcuni colleghi chiudono i confini allora la fanno loro l’autonomia, non è Nord contro Sud ma Sud contro Nord. Mettetevi nei panni di un cittadino che sale in treno. Se si chiudono i confini regionali, verranno tutti soppressi, il Frecciarossa sarà fermo, nessun tipo di trasporto verrà autorizzato. Che proposta è? Se poi c’è qualcuno che vuole preservare un’area delicata, ad altissima popolosità o con persone a rischio, è comprensibile. Ma se dicono che chiudono i confini regionali mi dicano come fare. Io non ho mai firmato ordinanze per chiudere”.

conte coronavirus italia

COVID-19 Italia, Conte: “Riaperture il 4 maggio”

Ieri sera, intanto, il Primo Ministro Giuseppe Conte ha parlato delle possibili riaperture delle attività produttive per il 4 maggio.

“Stiamo lavorando bene, le curve epidemiologiche sono in miglioramento e organizziamo con la Sanità Nazionale il piano per la riapertura delle attività produttive. Potranno ragionevolmente ripartire il 4 maggio se la situazione resterà così e migliorerà”.


Continua a leggere