Coronavirus Italia, il Viminale annuncia: “Aumenta il numero dei denunciati per violazione della quarantena”

| 19/04/2020 14:30

Coronavirus Italia multe denunce | Norme e restrizioni che non sono state ben digerite da tutti gli italiani. Continua ad aumentare, infatti, il numero delle multe e delle denunce per le persone bloccate dalle Forze dell’Ordine.

coronavirus multe

Notizie Coronavirus Italia: in aumento multe e denunce

Il mancato rispetto delle restrizioni imposte dal Governo qualche settimana fa ha comportato un aumento delle persone contagiate. La curva epidemiologica è nettamente migliorata ma a causa di alcune inosservanze della popolazione è stato prolungato il periodo di quarantena e di restrizioni. Ecco perché il Governo sta pensando di avviare un’app che possa rintracciare il percorso di ogni cittadino e monitorare gli spostamenti di troppo. Il Viminale, intanto, annuncia l’aumento del numero di multe e denunce per le persone che sono state trovate per strada senza motivi reali.

Leggi anche – Conte annuncia la riapertura per il 4 maggio

coronavirus italia multe

Coronavirus, i numeri di multati e denunciati

Più gente in giro di sabato ed aumenta lievemente anche il numero di denunciati da Polizia, Carabinieri e Vigili per il mancato rispetto delle prescrizioni per il contenimento del Coronavirus. Sono 8.800 secondo i dati del Viminale. Venerdì erano stati 8.200. In 8.742 sono stati sanzionati per spostamenti non legittimi, 57 per false dichiarazioni e 26 per violata quarantena. Le forze di polizia nella giornata di ieri hanno controllato 257.227 persone e 92.264 tra esercizi e attività commerciali. Gli esercenti sanzionati sono stati 151, le attività chiuse 35.


Continua a leggere