Coronavirus Spagna, numero altissimo di contagi e decessi ma i bambini potranno uscire

| 18/04/2020 22:30

Coronavirus Spagna lockdown bambini | L’emergenza Coronavirus ha colpito pesantemente tutto il mondo e continua a creare disagi anche nelle zone in cui la Sanità è ben sviluppata. Dall’Italia all’America, passando per la Francia e la Spagna in cui, in pochi giorni, si sono verificati parecchie migliaia di morti e di contagi.

coronavirus spagna

Coronavirus Spagna: dal 27 aprile i bambini potranno uscire

Nel mondo intanto le vittime salgono a 155mila con più di 3,55 milioni di casi. L’Europa il continente più colpito con centomila decessi. Un po’ ovunque si stanno registrando i primi casi e alcuni Paesi stanno pensando di allentare le misure restrittive per cercare di tornare ad una vita “normale”. Tra questi la Spagna del Presidente Sanchez che ha annunciato la richiesta di un’ulteriore proroga del lockdown di 15 giorni, fino al 9 maggio, perché servono ulteriori sforzi per entrare nella Fase 2 del confinamento. Non per i bambini, però. Questi ultimi potranno uscire di casa, seppur con limiti per evitare nuovi contagi.

Leggi anche – Coronavirus Italia, il bollettino della Protezione Civile di oggi

coronavirus

Notizie COVID-19 Spagna: cala il numero dei decessi

Il ministero della Sanità ha riferito che sono stati 565 i morti di oggi. In calo rispetto a venerdì quando erano stati 585. Il totale delle persone morte per Covid-19 arriva quindi a 20.043, mentre le contagiate sono 191.726 e quelle guarite 74.662. Ecco perché si sta pensando ad un allentamento delle restrizioni almeno per la fascia più giovane del Paese.


Continua a leggere