Coronavirus Brescia, Cellino positivo: “E’ ancora in corso, ho forti dolori alle ossa”

| 18/04/2020 23:45

Coronavirus Brescia Cellino | E’ tra i presidenti che non vogliono la ripresa immediata della Serie A. Massimo Cellino, massimo dirigente del Brescia, oggi ha ufficializzato di essere risultato positivo al Coronavirus.

cellino brescia coronavirus

Brescia, Cellino: “Ho il Coronavirus, ecco come mi sento”

Ai microfoni de La Repubblica, Massimo Cellino ha parlato dell’emergenza Coronavirus e della sua positività.

“Sono stato due settimane in quarantena a Cagliari. Poi mi sono rivolto ad un ospedale per fare dei controlli ed il risultato è che sono positivo al Coronavirus. È uscito fuori che mia figlia ha avuto il virus, mio figlio non ce l’ha avuto. E che io ce l’ho in atto. Sintomi? Stanchezza eccessiva e forti dolori alle ossa”.

cellino brescia serie a

Cellino: “Non riprendiamo la Serie A, disposto ad andare in Serie B”

Forse era anche questo uno dei motivi che hanno spinto Massimo Cellino, presidente del Brescia, a parlare di un annullamento del campionato. La positività da Coronavirus sarà da tenere d’occhio per le prossime settimane e intanto la Serie A progetta la ripresa.

Il numero uno delle Rondinelle è stato molto chiaro nei giorni scorsi con i vertici della Serie A.Sono pronto a scendere in Serie B se è il caso. Anzi, mi andrebbe anche meglio perché i miei calciatori guadagnerebbero il 50% degli stipendi. La Serie A non può riprendere, è troppo rischioso per tutti. Io il Brescia non lo schiero“.


Continua a leggere