Roma, parla l’ex Di Francesco: “Mi pento di alcune scelte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:18

Eusebio Di Francesco, attualmente senza panchina, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito al suo passato con la Roma, soprattutto sul calciomercato in uscita

Di Francesco e il rimpianto con la Roma: “Sbagliato lasciar partire Strootman e Nainggolan”

L’ex allenatore giallorosso è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ha raccontato qualche retroscena e sulle decisioni errate sul mercato. Di Francesco ha ricordato il forte centrocampo: “La Roma aveva grandi giocatori in quel ruolo, dalle qualità tecniche e mentali. Mi sono pentito di aver mandato via Strootman e Nainggolan, ne ho sentito la mancanza l’anno dopo“. Poi, il tecnico abruzzese, ha analizzato la rosa attuale della squadra: “La Roma sta costruendo qualcosa di importante, ci sono molti talenti e anche giovani italiani“.

di francesco roma

La Roma e l’impresa storica con il Barcellona

Una delle sue grandi imprese, fu battere il Barcellona e per Di Francesco resta un ricordo indimenticabile: “Abbiamo trasmesso una gioia che non si può spiegare. I ricordi di quella partita sono bellissimi, peccato per la semifinale perché avremmo meritato di più“. L’ex allenatore della Roma ha poi espresso un parere sull’attaccante più forte che ha avuto il piacere di allenare: “Come talento dico Dzeko. E come crescita dico Domenico Berardi, che si è rifiutato di venire in squadra con me

Di francesco roma