Juventus news, Cahill contro Sarri: “Meglio Conte l’arrogante”

| 04/04/2020 17:30

Cahill, ex difensore centrale del Chelsea e ora in forza al Crystal Palace, ha parlato del suo rapporto con i due allenatori italiani Sarri e Conte.

Cahill, parole amare su Sarri: “Era interessato alla tattica, mai avuto una chance”

Gary Cahill è stato un pilastro della difesa dei Blues per 7 anni. Ha visto passare diversi allenatore, tra cui due italiani: Sarri e Conte. Le due esperienze sono state molto diverse, ed ecco quanto riportato da Sportmediaset in merito alle parole di Cahill su Sarri: “Troppo interessato alla tattica, è difficile avere rispetto per alcune delle sue scelte“. Il difensore inglese ha un bruttissimo ricordo dell’attuale allenatore bianconero, perché non ha mai avuto l’opportunità di giocare, a differenza di Willian che ha avuto parole positive sul suo ex manager. Gary rientrò tardi per la preparazione del campionato a causa del mondiale di Russia 2018 con la sua Inghilterra e per questo motivo non trovò mai spazio tra i titolari, se non in qualche partita in coppa. Cahill conclude: “Sapevo che con 4-5 partite di fila avrei potuto ritrovare la condizione, ma Sarri non mi ha mai dato questa possibilità“.

cahill attacca sarri sulla tattica

Cahill su Conte: “Arrogante e attento ai dettagli, un grande!”

Gary ha un ricordo piuttosto positivo di Antonio Conte, infatti con lui ha giocato sempre titolare riuscendo a trionfare in Premier nel 2016/17. Cahill ricorda così il suo ex allenatore: “Un grande, era molto attento ai dettagli come José Mourinho. Era arrogante, ma in senso buono, si tratta di fiducia. Se non sapevi a memoria i movimenti da fare in campo, non ti schierava“.


Continua a leggere