Lecce, Sticchi Damiani: “Ok alla ripresa, ingiusto retrocedere a stagione ferma”

| 02/04/2020 09:45

Il presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani ha rilasciato un’intervista nella quale spiega il suo punto di vista sulla ripresa della stagione e sui problemi derivanti dallo stop forzato a causa dell’epidemia.

Lecce, il pres. Sticchi Damiani: “No alle retrocessioni con stagione interrotta”

Saverio Sticchi Damiani, come la maggior parte degli italiani, è tornato a casa per trascorrere questa quarantena vicino la sua Lecce. Il presidente della squadra salentina ha rilasciato delle dichiarazioni in merito alla ripresa del campionato al Corriere dello Sport: “Pensare di ripartire prima che l’emergenza sanitaria sia finita è una mancanza di rispetto. Io preferirei che la Serie A riparta, ma quando ci saranno le condizioni giuste. Per prima cosa, c’è bisogno di superare la pandemia. Poi, bisogna accertarsi che la ripresa non comporti rischi di salute agli atleti.  Per ultimo,– continua il presidente del Leccenon bisognerebbe arrivare troppo in là per la ripresa della stagione interrotta“.

Molti presidenti dicono che bisogna chiudere qui la stagione, senza decretare vincitori e sconfitti. Il Lecce, in tal caso, non rischierebbe la retrocessione: “In questo momento è impossibile giocare. Se la situazione dovesse migliorare, bisognerebbe far ripartire l’industria calcio. Se dovessero interrompere la stagione è ingiusto emettere verdetti. Non avrebbe senso dare uno scudetto e far retrocedere le squadre con ancora altre 12 partite da giocare“.

Sticchi Damiani e la convinzione che il calcio cambierà

In caso di ripartenza, giocare a porte chiuse sembra essere l’unica soluzione: “Bisogna evitare che ricominci una nuova diffusione del virus, quindi giocare a porte chiuse mi sembra una buona idea – aggiunge Sticchi Damiani – Dopo questo periodo di crisi, il calcio ne uscirà diverso, con maggiore equilibrio e meno spazio agli eccessi“. Il Lecce e altre società di Serie A, in questo periodo di emergenza sanitaria, sono impegnate in iniziative benefiche: “Noi stiamo fornendo gli ospedali di Lecce con materiali sanitari“.

Parma Lecce Liverani

 


Continua a leggere