Coronavirus, Conte annuncia: “Misure estese fino al 13 aprile” – UFFICIALE

| 01/04/2020 20:29

Coronavirus – l’annuncio di Conte per l’Italia | Il premier italiano Giuseppe Conte è intervenuto in conferenza stampa per rivolgersi nuovamente agli italiani, in merito alle nuove misure per l’Italia. Ecco quanto annunciato dal Presidente del Consiglio in diretta nazionale.

Coronavirus, le parole di Giuseppe Conte

coronavirus dpcm

“La scomparsa dei nostri cittadini è una ferita che ci addolora tantissimo, non potremo mai sanarla. Non siamo nella condizione di poter allentare le misure che abbiamo disposto e neanche di risparmiarvi i sacrifici a cui siete sottoposti. Si cominciano a vedere gli effetti positivi, ma non siamo nelle condizioni di poter iniziare una prospettiva diversa. Ragion per cui, ho appena firmato il nuovo dpcm che proroga l’attuale regime delle misure, così come sono state disposte, fino al 13 aprile. Ci rendiamo conto che vi chiediamo un’ulteriore sacrificio, ma va capita una cosa: se iniziassimo a smettere di rispettare queste norme, avremmo fatto dei sacrifici inutili. Non ce lo possiamo permettere ed è per questo che vi ringrazio, ma invito tutti a continuare a rispettare le regole.

Una minoranza non lo fa, voglio ricordare che abbiamo adottato misure più pesanti in merito alle multe. Lo facciamo perché chiediamo rispetto, delle persone che rischiano addirittura la propria salute, come gli operatori sanitari. Lo dobbiamo a tutti i lavoratori che, quotidianamente, mandano avanti il Paese. Mi dispiace che arrivano le misure in una festività cara a noi italiani come la Pasqua, ma saremo purtroppo costretti a passarli così questi giorni. Iniziamo a valutare una prospettiva: nel momento in cui i dati dovessero consolidarsi, inizieremo a programmare un allentamento delle misure. Non posso dirvi il 14 aprile, ma ciò che è certo è che, appena sarà possibile, inizieremo ad abbracciare anche la prospettiva della fase due. E questa riguarda la convivenza col virus, per poi arrivare alla fase tre, quella della ripresa.

coronavirus conte


Continua a leggere