Sky, aumenta il costo dell’abbonamento per i clienti: disdetta l’unica soluzione (UFFICIALE)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00

Sky, aumento degli abbonamenti mensili: è ufficiale

Coronavirus Italia Serie A Sky abbonamento aumento | L’emergenza Coronavirus colpisce tutti nel nostro paese, anche il mondo del calcio. Intanto, mentre si aspetta di capire quale sarà il futuro del calcio e della Serie A, arriva una notizia che non farà di certo felici per gli abbonati di Sky, che oltre a non usufruire degli abbonamenti a pieno, vista la mancanza di partite, dovranno pagare anche un aumento a partire dal prossimo maggio. La comunicazione ormai è ufficiale e sta arrivando il messaggio per tutti i clienti che nonostante l’assenza totale di eventi sportivi saranno obbligati a pagare a Sky un aumento che varia da 1,10 euro a 3,50 euro al mese per ogni pacchetto a disposizione. Brutta notizia per i fedeli clienti di Sky appassionati di Sport, cinema e tanto altro. Ci saranno aumenti per ogni pacchetto. Il tutto a partire dal 1 maggio, intanto ci saranno possibilità di disdetta.

sky coronavirus

Disdetta Sky: come farla?

Nessuno escluso quindi, aumento del costo per ogni singolo abbonato a Sky e per qualsiasi pacchetto a disposizione. Infatti, per ogni pacchetto a disposizione, ci sarà un aumento di costo che varierà. Intanto l’unica soluzione resta la disdetta per evitare l’aumento con l’emittente satellitare. La disdetta dovrà effettuarsi entro il 30 aprile e non ci saranno dunque spese aggiuntive. Queste le seguenti modalità per recedere dal contratto:

  • una raccomandata A/R all’indirizzo Sky Italia Srl, Casella Postale 13057 – 20141 Milano;
  • inviando una PEC all’indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it;
  • chiamando il numero 02 917171;
  • accedendo all’area riservata dal sito Sky.it;
  • recandoti presso uno dei centri autorizzati.

serie a