Coronavirus, Pippo Inzaghi attacca: “Albertini di basso livello”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:29

Coronavirus, è scontro tra Inzaghi ed Albertini

Coronavirus | Pippo Inzaghi contro Demetrio Albertini. Ex compagni di squadra in campo, divisi oggi dalla polemica sulla fine dei campionati. Il tecnico del Benevento ha voluto rispondere alla Gazzetta dello Sport, alle parole dell’ex compagno di squadra. notizie milan inzaghi

Ultime Benevento, le parole di Inzaghi

“Non vorrei dire nulla perchè le parole poi sono strumentalizzate. Mi sembra di dire una cosa ovvia, che tutti noi speriamo, che un giorno quando finirà tutto, se ci sarà la possibilità, di ritornare a giocare. Mi ha dato fastidio leggere certe cose. E’ stato letto il titolo senza leggere il contenuto. Dopo la partita col Pescara, con 22 punti in più sulla terza, sono stato il primo a chiedere lo stop.

Infine ecco l’affondo del tecnico su Albertini.

“Se avesse letto bene l’articolo non avrebbe fatto questa esternazione senza stile, di basso livello. Siamo personaggi e molti tifosi si riconoscono in noi, dobbiamo essere d’esempio, lui è anche rappresentante della FIGC. E’ stato scadente quello che ha detto. Lui ha detto che mi considera un amico. Per me l’amicizia è una cosa diversa. Ad un mio amico io non avrei dato dell’ignorante via social, l’avrei chiamato per chiarire se ci fosse stata qualcosa da chiarire”.