Serie A , Dal Pino: “Si torna in campo solo quando sarà possibile senza correre rischi”

| 29/03/2020 16:15

Serie A, Dal Pino sulla ripresa | Paolo Dal Pino, Presidente della Lega Serie A, ha parlato ai microfoni del Corriere della Sera dell’emergenza Coronavirus che sta impedendo il normale svolgimento della Serie A. Lo stop potrebbe creare problemi di ogni genere, da quello economico a quello organizzativo in vista della prossima stagione.

Lega Serie A Dal Pino

Serie A, Dal Pino: “In campo solo se possibile”

Arrivato a gennaio alla presidenza della Lega Serie A, Paolo Dal Pino deve far fronte a una delle maggiori emergenze del calcio italiano. Ha le idee ben chiare sulla ripresa.

La dimensione sportiva deve temporaneamente farsi da parte, restano le dimensioni economiche e sociali. Il calcio ha una responsabilità sociale che in questo momento difficile la Lega sente ancora più forte. Vogliamo tornare a giocare, è chiaro, ma dobbiamo farlo quando sarà possibile, quando non ci saranno più rischi. Tutti i club stanno cercando compatti di uscire da questa crisi. Stiamo combattendo una guerra e il calcio oggi ha una sola priorità: sconfiggere il virus tifando per i medici, gli infermieri, gli scienziati e tutti coloro che sono in prima linea”.

juventus

Dal Pino, plauso alla Juventus

La Juventus, ha deciso, insieme ai suoi tesserati di decurtare parte dello stipendio dei prossimi mesi per garantire solidità economica della società. Il Presidente Dal Pino ha applaudito la decisione unanime della società bianconera.

In un momento di emergenza il senso di responsabilità da parte di tutti è fondamentale. Una strada dolorosa, ma virtuosa e obbligata. Ineluttabile una revisione del modello attuale. I periodi di crisi certe volte aiutano alle innovazioniù”.


Continua a leggere