Notizie Sampdoria, lutto in casa doriana: è scomparso Filippo Mantovani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Grave perdita per la società e la storia del club blucerchiato: si è spento oggi, nella sua casa di Sestri Levante, Filippo Mantovani.

Ultime Sampdoria, lutto per la famiglia Mantovani

A dare l’annuncio i media locali, poi la conferma arrivata da un comunicato della Sampdoria,il cui board attuale si è stretto intorno alla famiglia Mantovani per la scomparsa del terzogenito Filippo, figlio dell’indimenticato Paolo. Ecco il testo della nota: “Si è spento oggi nella sua casa di Sestri Levante Filippo Mantovani, terzogenito dell’indimenticato presidente Paolo. Aveva 54 anni e, oltre al ruolo di dirigente e stretto collaboratore del fratello Enrico durante la sua presidenza, aveva ricoperto per la Sampdoria il ruolo di team manager. Il presidente Massimo Ferrero e tutta la società abbracciano la mamma Dany e i fratelli Francesca, Enrico e Ludovica porgendo loro le più sentite condoglianze“.

Notizie Samp, la storia di Filippo

Gli è stato fatale un attacco cardiaco: lo scorso dicembre aveva già sostenuto l’impianto di un pacemaker. Attualmente gestiva un ristorante nella località del Tigullio, in via XXV aprile. Nei suoi anni in blucerchiato (a partire dal 1993) invece aveva lavorato a strettissimo contatto con il fratello Enrico, soprattutto per quanto riguarda l’individuazione di nuovi talenti: aver scoperto Juan Sebastian Veron era il colpo di cui andava più fiero. Dalla retrocessione in Serie B avvenuta nel 1999 e l’avvento di Garrone aveva continuato a seguire il calcio, ma soltanto da appassionato. “Era l’unico della famiglia che sapeva giocare“, ha commentato il fratello Enrico questa sera a Primocanale, “non mi sento di aggiungere nient’altro se non che ho perso un fratello“.