Coronavirus – Serie A, Spadafora: “Impossibile riprendere ora, allenamenti bloccati anche ad aprile”

| 29/03/2020 09:30

Coronavirus, ultime Serie A: Spadafora blocca il campionato italiano

Coronavirus Serie A Spadafora campionato bloccato | Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport, è tornato a parlare della ripresa del campionato italiano di calcio. Mentre l’Italia è in crisi mentale ed economica per la battaglia al Coronavirus, il mondo del calcio riflette se poter riprendere. Lo stesso Gravina della FIGC ha dichiarato che riprendere il campionato italiano sarà molto complicato con le condizioni attuali. dopo aver presenziato alla Giunta del Coni di oggi. Intanto, tra club e giocatori si tratta per il taglio degli stipendi, AIC e FICG sono scese in campo per tutelare calciatori e società, provando a trovare un accordo comune ed evitare possibili rischi di fallimento di diverse società sportive. Spadafora, invece, numero uno dello sport italiano, ha aperto ad un ritorno in campo ma solo quando l’emergenza coronavirus sarà ormai passata. Blocco agli allenamenti anche ad aprile.

emergenza coronavirus spadafora

Coronavirus Italia: ultime Serie A, le parole di Spadafora sul campionato e gli allenamenti

Spadafora parla a La Repubblica e si sofferma sul ripartire con il calcio dal 3 aprile (data stabilita qualche settimana fa). Sarà dunque inevitabile rimandare ancora visto quanto sta accadendo in Italia: “Riprendere il campionato dal 3 maggio è irrealistico. Il campionato resta bloccato”.

Annuncio importante anche riguardo la ripresa degli allenamenti, molti club contavano di riprendere già per fine marzo, ma a quanto pare dovranno stare tutti fermi anche ad aprile: “Proporrò a breve di prorogare per tutto il mese di aprile anche il blocco degli allenamenti. Tutte le competizioni sportive di ogni ordine e grado restano bloccate”.


Continua a leggere