Coronavirus, SPAL: gli Ultras in aiuto di anziani e disabili, consegnano la spesa a casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

Coronavirus, Ultras SPAL: gesto da applausi

Coronavirus Ferrara SPAL Ultras | L’emergenza Coronavirus resta alta in Italia, in particolare al Nord, che resta la parte del nostro paese più colpita in assoluto. Oltre la Lombardia, anche in Emilia-Romagna si manifestano continui contagi e deceduti nelle ultime settimane. Intanto, a Ferrara, città situata in Emilia-Romagna, arriva un gesto da brividi da parte dei tifosi della SPAL. Non solo rapine alle spese e truffe per i poveri anziani d’Italia, che continuano ad essere quelli esposti a maggiori rischi in questa situazione. Arriva anche il supporto di alcuni tifosi della Spal nella città di Ferrara per le persone che ne hanno bisogno maggiormente.

coronavirus tg leonardo

Coronavirus, SPAL: gli Ultras in aiuto di anziani e disabili, consegnano la spesa a casa

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, gli Ultras della SPAL si spostano dalla curva dello stadio Paolo Mazza al volontariato. Infatti, nelle ultime ore, una gran parte dei tifosi della Spal, della Curva Ovest, sono scesi in campo loro questa volta e in aiuto di anziani, disabili e persone ancora più fragili. L’isolamento forzato e questa situazione comporta tante difficoltà per queste persone che con un gesto da applausi ricevono aiuto dagli stessi Ultras della squadra della città di Ferrara. Spesa a domicilio e commissioni varie per rendersi utili il più possibile. Per entrare in contatto con gli Ultras basterà contattare l’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico del Comune di Ferrara.