Coronavirus, Fiorentina: oggi termina la quarantena forzata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:30

Coronavirus, termina la quarantena della Fiorentina | Il mondo del calcio non è stato esentato dal contagio del Coronavirus. Tanti i calciatori di Serie A che sono risultati positivi al COVID-19 dopo la diffusione del virus in Italia. Tra i primi c’è stato Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina che lo scorso 13 marzo risultò positivo ai test effettuati dal club.

vlahovic

Coronavirus, quarantena forzata terminata per la Fiorentina

Da quel giorno il club di Rocco Commisso ha decretato la quarantena forzata per tutti i calciatori, lo staff e i dipendenti del mondo viola. A mezzanotte di oggi, però, il primo passo verso la tranquillità sarà compiuto: la quaratena forzata terminerà. Familiari e altri membri della Fiorentina sono stati trovati positivi al Coronavirus dopo il contagio dell’attaccante serbo (Cutrone, Pezzella e il fisioterapista Dainelli quelli resi noti dalla società) per un totale di 12 persone.

cutrone fiorentina milan

Notizie Fiorentina, i calciatori seguiranno solo le restrizioni del Governo

Stando a quanto riferisce La Nazione, solo i dodici tesserati continueranno a seguire la quarantena forzata (sei dei quali in ospedale). Per tutti gli altri non ci sarà alcun obbligo restrittivo imposto dalla società ma dovranno seguire le norme governative.

In campo non si tornerà prima di qualche settimana, se Governo e Lega riusciranno a trovare un accordo. Fino ad allora i calciatori viola continueranno ad allenarsi in casa grazie alle tabelle e dagli attrezzi inviati dal club.