Coronavirus, Azzolina (Ministro dell’Istruzione): “Maturità con sei commissari interni”

| 26/03/2020 22:00

Coronavirus, Azzolina sulla maturità | Con il diffondersi del Coronavirus sono state chiuse anche le scuole di ogni ordine e grado fino a data da destinarsi. Oggi pomeriggio il Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha fatto il puntio della situazione sulla riapertura delle scuole e sullo svolgersi degli esami di maturità.

azzolina

Coronavirus, Azzolina: “Maturità con sei commissari interni”

Lucia Azzolina si è soffermata sulla continuità di apprendimento di tutti gli studenti e ha dichiarato salvo l’anno scolastico in corso.

Leggi anche – Il bollettino odierno sul Coronavirus

“Le videolezioni sono una scelta obbligata, non abbiamo alternative. Più di tre quarti degli studenti nel mondo sono interessati a questa crisi, 1,5 miliardi, una sfida senza precedenti. Si tornerà a scuola se e quando, sulla base delle indicazioni degli esperti, le condizioni lo consentiranno”.

Maturità?Sarà un esame serio, è bene ribadirlo. Voglio un esame che tenga conto dello sviluppo reale degli apprendimenti. Questo approccio non vuole essere finalizzato alla rigidità formale, al contrario intende volgere alla valorizzazione dei percorsi di ognuno, attraverso lo strumento più idoneo per tutti“.

azzolina

Azzolina: “Aiuti anche alle scuole elementari”

Il Ministro dell’Istruzione ha poi ribadito l’importanza della formazione scolastica anche per i bambini delle scuole elementari, forse tra i più colpiti dall’emergenza da quel punto di vista.

“Abbiamo considerato che spesso le scuole del primo ciclo di istruzione non hanno personale tecnico competente per affrontare le problematiche legate alla gestione delle nuove tecnologie. Abbiamo deciso di mettere a disposizione di queste scuole mille nuovi assistenti tecnici informatici”.


Continua a leggere