Atalanta, Donadoni: “Fate come la Cina, prima o poi tornerò all’Atalanta”

| 23/03/2020 12:29

Notizie Atalanta, Donadoni: “Fate come la Cina, prima o poi tornerò all’Atalanta”

Ultime Atalanta | Roberto Donadoni, tecnico dello Shenzhen, ha parlato nel corso di un’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport:Donadoni

Ultime Atalanta, parla Donadoni

«Quando sarà tutto finito, ogni cosa sarà più bella. Cerchiamo di uscirne insieme, dobbiamo approfittatene per stare in famiglia, con i vostri cari. In questi momenti si riscoprono valori realmente importanti della vita».

Cina?
«È stata lungimirante, così ha gestito un problema tanto grave. Ora siamo in quarantena, i 15 giorni stanno per finire. Noi non ci alleniamo e ci misuriamo due volte al giorno la febbre. Non c’è ancora una data certa sulla partenza del campionato, tuttavia non credo manchi molto».

Come procede?
«A parte la retrocessione dell’anno scorso, sono soddisfatto. Pure dell’extra-campo: vivo in una città con milioni e milioni di abitanti vogliamo risalire subito in Super League. Il futuro? Ho un anno di contratto più l’opzione per il secondo, qui sto bene. Spero anche di tornare prima o poi in Serie A».

Atalanta e ritorno?
«Se accadesse sarebbe una bella storia, intanto me la gusto da tifoso. Sono felice per la nostra gente che vede una squadra bella. È la struttura che fa la differenza: c’è solidità, si parla poco anteponendo i fatti e le idee sono chiare. Sono stati tutti molto bravi, i calciatori e Gasperini che ha strameritato la Panchina d’Oro».


Continua a leggere