Coronavirus, primo caso positivo nel campionato cinese: è Fellaini! L’ex Manchester gioca con Pellè

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45

UFFICIALE – Coronavirus Cina, primo caso di un calciatore: è Fellaini dello Shandong Luneng

Coronavirus Cina Fellaini Shandong Luneng Manchester United | Marouane Fellaini, centrocampista dello Shandong Luneng, è positivo al test Covid 19! Il centrocampista di Nazionalità belga, compagno dei calciatori di Serie A Mertens e Lukaku, è passato in Cina lo scorso febbraio 2019. Il classe 1987 ha un contratto in scadenza nel 2021 e si trova attualmente nello Shandong Luneng, club dove gioca anche l’attaccante italiano Graziano Pellè. Fellaini è stato per anni accostato alla Serie A, tra Milan, Inter, Juve, Napoli e Roma, ma alla fine è sempre rimasto in Premier League tra Everton e Manchester United per poi decidere di volare in Asia a chiudere la propria carriera. Intanto, il calciatore, è il primo caso positivo tra i giocatori del campionato cinese.

Coronavirus Cina, primo caso nel campionato cinese: è Fellaini! L’ex Manchester è positivo

Mentre sembra rallentare vistosamente il contagio da Coronavirus in Cina, con le squadre di calcio rientrate pronte per l’inizio del campionato che è in continuo rinvio da settimane, ecco che arriva una nuova notizia. Primo contagio tra calciatori riguardo il campionato cinese, Marouane Fellaini è risultato positivo al test Covid 19, è il primo calciatore riguardo la Chinese Super League. L’ex Manchester United, attualmente allo Shandong Luneng, è positivo e dovrà restare in quarantena, a comunicarlo è stato il dipartimento sanitario locale. Il calciatore aveva effettuato il tampone lo scorso 20 marzo.