Coronavirus Juventus, esplode il caso Higuain: fuga in Argentina

| 19/03/2020 16:30

Emergenza Coronavirus, Higuain fugge dalla Juventus | La paura del Coronavirus ha colpito anche tanti calciatori che nelle ultime settimane sono lontani dalle proprie famiglie e dai propri paesi. Tra questi c’è Gonzalo Higuain che la scorsa notte ha provato a tornare in Argentina per paura del contagio.

Emergenza Coronavirus, Higuain “scappa” in Argentina

L’edizione odierna di Repubblica, l’attaccante della Juventus si è presentato all’aeroporto di Torino Caselle con una certificazione medica che dichiarava come lui non fosse positivo al  coronavirus e con un jet privato che lo attendeva in pista. Ciò, ovviamente, contrasta il periodo di quarantena consigliato dalla Juventus ai propri tesserati. Le autorità, controllato il test portato da Gonzalo Higuain in aeroporto, hanno autorizzato il volo.

Higuain

Higuain torna a casa, il tragitto

Leggi anche: Gravina fiducioso sulla ripresa della Serie A

Gonzalo Higuain ha deciso, dunque, di tornare nella sua patria per allontanarsi dal Coronavirus e dalla Juventus per vivere insieme alla sua famiglia. L’edizione di Repubblica racconta tutto il tragitto dell’attaccante bianconero. Conscio del blocco dei voli dall’Italia nel resto del mondo, ha organizzato un trasferimento privato con cui scalerà prima in Francia, da lì in Spagna e poi in Argentina. Gli agenti della Polizia Aeroportuale hanno anche contattato la società bianconera per verificare la veridicità del test portato dal bianconero all’Aeroporto di Caselle.


Continua a leggere