Tottenham, paura per Vertonghen e famiglia: ladri in casa con machete

| 15/03/2020 17:30

Tottenham: ladri in casa Vertonghen | Sconfitta e terrore per Jan Vertonghen durante la notte di Lipsia-Tottenham della settimana scorsa.

tottenham vertonghen

Tottenham, spavento per la famiglia Vertonghen: ladri in casa

Mentre il difensore belga era impegnato nel match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League, dei ladri hanno fatto irruzione nella sua casa armati di coltelli e machete. La moglie e i figli del difensore del Tottenham hanno vissuto attimi di puro terrore a causa di una banda di ladri che ha approfittato dell’assenza di Jan Vertonghen e proprio nei minuti iniziali di Lipsia-Tottenham ha rapinato l’abitazione. Fortunatamente non si sono verificati problemi ai familiari del belga che hanno agito secondo le indicazioni dei quattro malviventi per timore di ripercussioni.

vertonghen

Vertonghen, ladri in casa: il racconto

LEGGI ANCHE – Rooney contro il Governo inglese: “Trattano calciatori come cavie da coronavirus”

Un portavoce del Tottenham ha raccontato l’accaduto ai microfoni del Daily Express, spiegano nei minimi particolari la disavventura della Signora Vertonghen e dei due piccoli figli.

“I quattro malviventi erano armati con coltelli e machete. Hanno fatto irruzione in casa poco prima delle 20 nell’abitazione di Hampstead e hanno chiesto alla moglie dove fossero i soldi e gli oggetti di valore. La moglie di Jan era spaventata e ha fatto come dicevano. Fortunatamente nessuno si è fatto male”.


Continua a leggere