Milan, Pioli può restare: clamoroso ribaltone Rangnick

| 07/03/2020 07:57

Notizie Milan, Pioli può restare: clamoroso ribaltone Rangnick

Ultime Milan, Pioli potrebbe restare in sella per un altro anno. Clamoroso quanto riportato dal Corriere dello Sport, il suo addio non sarebbe così sicuro. Ieri a Milanello è andato in scena un vertice tra Gazidis-Pioli.

L’ad milanista si è presentato dopo pranzo presso il quartier generale rossonero per incontrare il suo allenatore. Assenti Boban, Maldini e Massara. Il sudafricano ha voluto dare un segnale al tecnico e ha deciso di occuparsi in prima persona anche di quanto avviene quotidianamente a Milanello. Con un contatto direttocon Pioli che, a breve, potrebbe diventare l’unico della società. Si sono toccati vari temi.

Mentre il destino di Boban sembra già scritto, quelli di Maldini e Massara sembrano ancora da definire così come quello dell’allenatore.

Maldini potrebbe restare, anche solo fino al termine della stagione, ma il suo futuro potrebbe comportare un ridimensionamento del ruolo.

La presenza di Gazidis ieri a Milanello testimonia la volontà dell’ad di avere un contatto diretto e continuo con il Milan, con il suo allenatore e con Milanello.
Sicuramente questo nuovo scenario rappresenta un fattore positivo per il tecnico milanista. Pioli per ora è un punto fermo sia per Gazidis sia per il tandem Boban-Maldini. Da tutti i fronti giungono giudizi lusinghieri sull’operato del tecnico che è riuscito a raddrizzare la stagione dopo Giampaolo.  Quindi Pioli ha la possibilità di poter consolidare le sue speranze di restare almeno un’altra stagione sulla panchina del Milan e chissà che non resti anche Ibra.Milan Pioli

Ultime Milan: non è detto che Pioli vada via

Il motivo? L’arrivo di Ralf Rangnick non è così scontato come poteva sembrare fino a qualche tempo fa. Il manager legato al Gruppo Red Bull ha richieste anche dalla Premier League e per quest non ha ancora deciso. Comunque Gazidis ha ormai in mente un’idea ben precisa del Milan a breve-medio termine. Anche senza Rangnick avrebbe il manager Hendrik Almstadt (suo stretto collaboratore dall’estate 2019) e l’attuale responsabile del settore giovanile Geoffrey Moncada (che verrebbe promosso con mansioni più importanti). milan-genoapioli


Continua a leggere