Juventus-Inter, Conte: “Partita difficile, senza pubblico non è facile. Dobbiamo alzare l’asticella”

| 07/03/2020 15:01

Juventus-Inter, Conte carica i suoi | Alla vigilia di Juventus-Inter, gara valida per il recupero della 26esima giornata di Serie A, Antonio Conte ha parlato a Inter Tv di come affrontare la partita d’alta quota.

inter-cagliari conte

Juventus-Inter, le parole di Conte

Annullata per l’emergenza coronavirus la conferenza stampa, Antonio Conte ha presentato comunque la partita di domani sera tra Juventus e Inter.

“Arriviamo carichi alla partita di domani sera. Non giocare e cambiare i programmi non è stato facile. Dobbiamo continuare a fare meglio e a lavorare sodo anche in queste situazioni, dobbiamo essere bravi ad adeguarci in questo momento difficile”.

In che condizioni arriva la squadra?I ragazzi sono straordinari. Stiamo tutti bene, ma cambiare programmi di allenamento non è semplice. Mi hanno dimostrato grande voglia e disponibilità, c’è la volontà di alzare l’asticella e giocare queste partite con grande carattere perché sono fondamentali per la classifica“.

Come si affronta la Juventus? “Sappiamo di affrontare una squadra forte ed abbiamo grande rispetto. Da parte nostra c’è la voglia e l’ambizione di cercare tramite il lavoro di avvicinarci a loro e saranno di dettagli a fare la differenza”.

inter-fiorentina conte

Conte ha parlato delle porte chiuse e degli impegni ravvicinati

La gara dell’Allianz Stadium si giocherà a porte chiuse per il decreto legge che prevede la chiusura al pubblico degli eventi sportivi per l’emergenza coronavirus.

“Il pubblico è importante quando si gioca a calcio in stadi importanti e in partite così belle. In questo momento delicato, però, la salute viene prima di tutto. Immaginare la partita senza spettatori è comunque complicato”.

Impegni ravvicinati?Noi dobbiamo avere un programma ben chiaro in base alla partita. Dobbiamo preparare le cose con il giusto tempo da professionisti seri. Dobbiamo riportare un po’ i giusti valori, il calcio è uno sport che trasferisce valori umani e sportivi”.

Getafe?Sono la rivelazione del calcio spagnolo, hanno un grande organico e un ottimo allenatore. Per noi non sarà affatto semplice batterli“.


Continua a leggere