Daniel Sturridge è stato squalificato per scommesse: addio al Trabzonspor

| 02/03/2020 18:00

Svelata la motivazione dell’addio repentino di Daniel Sturridge al Trabzonspor: l’attaccante inglese è colpevole di aver violato le regole valide per i calciatori sulle scommesse e così è stato fermato per 4 mesi.

Trabzonspor-Sturridge, prima la risoluzione…

Questa mattina era arrivato l’annuncio del club turco, che aveva ingaggiato l’ex Liverpool all’inizio di questa stagione e gli aveva fatto firmare un contratto valido fino a giugno 2021, ed oggi invece lo salutava. Ecco il testo del comunicato: “In base all’accordo di risoluzione, Sturridge ha rinunciato ai soldi che gli sarebbero spettati per il resto del suo contratto che era in vigore da agosto 2019 al 31 maggio 2021“.

Vero che la sua avventura in terra turca non era cominciata nel migliore dei modi, ma 4 gol in 11 presenze, per quanto non esaltanti, non sembravano un motivo valido per interrompere così bruscamente il rapporto. E dire che questa estate aveva scelto il Trabzonspor, preferendolo anche ad una big italiana.

Poi la squalifica della FA per Sturridge per scommesse

A fare chiarezza sulla situazione c’ha pensato la Football Association, con un altro comunicato: l’attaccante ex Liverpool è stato squalificato per 4 mesi per aver violato le norme in materia di scommesse nel 2018. Ecco la nota della federazione inglese: “La Football Association, dopo aver vinto l’ultimo ricorso, annuncia che Sturridge sarà squalificato da tutte le attività calcistiche per 4 mesi per aver violato il regolamento sulle scommesse. Inizialmente fermato già a luglio 2019 per 2 settimane, la pena si è rivelata essere troppo leggera e per questo ora dovrà restare fermo fino a giugno“.

 

 


Continua a leggere