Juventus, esonero Sarri: Nedved e Paratici dalla parte del tecnico

| 28/02/2020 07:36

Notizie Juventus, esonero Sarri: la dirigenza conferma la fiducia

Ultime Juventus, Sarri confermato. Come riportato da Tuttosport, dopo la sconfitta di Lione i tifosi bianconeri hanno messo nel mirino Maurizio Sarri.

L’ex allenatore del Napoli non ha mai convinto in questi mesi i tifosi ma la dirigenza, invece, era di diverso avviso. Per questo il presidente Andrea Agnelli quanto il vice Pavel Nedved e il dg Fabio Paratici non si aspettavano una prestazione del genere dopo gli ottimi segnali della rifinitura della vigilia.

A sollevare dubbi soprattutto il poco agonismo e la mancanza di cattiveria che, fatta eccezione per pochi giocatori (Cristiano Ronaldo e De Ligt), hanno messo in campo i calciatori.

Agnelli, Nedved e Paratici sono stati colti di sorpresa esattamente come Maurizio Sarri. Con il tecnico hanno valutato i motivi. Alla Continassa, come è normale che sia, la rabbia non si è esaurita in un giorno.

Dopo la gara la società ha lasciato campo libero a Sarri con la squadra. E ieri, a freddo, è stata una giornata soprattutto di riflessioni. A Torino si aspettano una reazione immediata già contro l’Inter.esonero sarri

Ultime Juventus: Sarri arriva fino a giungo

Le riflessioni della Juventus hanno riguardato più l’atteggiamento della squadra che quello di Sarri. La posizione del club è sempre la stessa: massima fiducia nel tecnico toscano almeno fino a giungo. Il presidente juventino non ama i cambi in corsa come sempre dimostrato. Aveva trattenuto anche Gigi Delneri (poi arrivato settimo) e ha dato fiducia a Massimiliano Allegri anche dopo l’avvio disastroso del 2015-16, quando la squadra era scivolata all’undicesimo posto. Con Sarri è orientato a fare i conti solo alla fine.

 


Continua a leggere