Inter, Marotta: “Juventus? Porte chiuse surreale, ma bisogna pensare ai cittadini”

| 27/02/2020 20:55

Inter-Ludogorets, Marotta: “Juventus? Porte chiuse surreale”

Ultime Inter | Giuseppe Marotta, ad dell’Inter, ha parlato a Sky Sport prima della gara contro i nerazzurri:marotta champions league calciomercato gabigol

Le parole di Marotta

“Juventus-Inter a porte chiuse? Sarà un’atmosfera surreale, non ci sono emozioni senza i tifosi. Ma c’è un decreto legge chiaro e vale fino a domenica a mezzanotte, quindi è una situazione particolare e forzata. Unendomi ad Agnelli, prima va la salvaguardata e la tutela dei cittadini, accettiamo la decisione a malincuore. 

Handanovic? Si sta avviando alla completa guarigione, sarà disponibile a brevissimo. Oggi il riscontro radiografico ha accertato che la frattura si è rimarginata. Al di là del valore dei singoli, anche l’esperienza è importante. Quindi cerchiamo un mix tra giovani ed esperienza, e con questo possiamo crescere lungo un percorso

 Eriksen? Lo conosciamo tutti, è un giocatore di assoluto valore. Abbiamo colto questa opportunità, il nostro allenatore è prudente ed inserisce tutti piano piano. Ci vuole tempo e pazienza, ma Conte sta cercando di inculcargli la giusta mentalità tattica.

Europa League? Cambia rispetto alla Champions nelle motivazioni, ma anche nella programmazione dei viaggi. Gli allenamenti sono rimodulati e questo incide negaivmaente. Ma è una competizione importante e va onorata, anche in atmosfere come quelle di stasera. Conte la vive come una gara di campionato”.Ultime Inter Marotta


Continua a leggere