Napoli-Barcellona, Piqué: “Napoli migliorato molto, serve concentrazione. Maradona? Meglio Messi”

| 24/02/2020 22:30

Napoli-Barcellona, le parole di Piqué | Il Napoli si appresta ad affrontare il Barcellona nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Oggi pomeriggio Gerard Piqué, insieme a Quique Setien in conferenza stampa, ha presentato la sfida del San Paolo.

Napoli-Barcellona, Piqué chiede concentrazione

Ha le idee chiarissime Gerard Piqué alla vigilia della gara di Champions League. Il difensore del Barcellona sa che affrontare il Napoli in Europa non è semplice nonostante il momento poco felice degli azzurri di Gattuso.

“Il Napoli ultimamente è migliorato molto. Hanno battuto il Liverpool, e pochi giorni fa hanno superato la Juventus. Noi dobbiamo pensare a qualificarci. L’importante è concentrarci sul campo per vincere”.

Scandalo social?Dobbiamo voltare pagina tutti insieme. I social non si possono controllare. Il Presidente mi è sembrato sincero, non ne sapeva niente. Noi dobbiamo solo restare concentrati sul campo per centrare i nostri obiettivi. Vogliamo continuare con serenità. Non basta vincere, dobbiamo anche giocare bene. Siamo il Barcellona“.

Piqué sul confronto Messi-Maradona

La gara di domani vedrà per la prima volta Lionel Messi calcare il prato del San Paolo. Inevitabili i paragoni e i confronti con Diego Armando Maradona anche in conferenza stampa. Piqué non ha dubbi su chi dei due argentini sia il migliore della storia.

“Maradona unico nel gioco del calcio, sarà ricordato per sempre. Ma se mi chiedi Diego o Leo, io scelgo Leo per la costanza negli anni di fare cose straordinarie. Messi al Napoli? Chiedete a lui, io spero chiuda qui la carriera. Intendo al Barcellona, non al Napoli”.

Noi favoriti?Dalle sconfitte degli anni passati si deve imparare. Tutto quello che verrà sapremo come affrontarlo. Temiamo il Napoli: ha giocatori molto buoni come Mertens, Insigne, Milik. Guai a sottovalutarli. Fare una partita buona a Napoli ci aiuterà per il Clasico“.


Continua a leggere