Genoa-Lazio 2-3: l’aquila vola a -1 dalla Juve, il grifone sprofonda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:28

Genoa-Lazio 2-3: risultato e sintesi del match

Genoa-Lazio Risultato | A Genova si gioca una delle poche partite andate in scena in questa particolare giornata vissuta nell’ombra del Coronavirus. Le due compagini scendono in campo nel lunch match di questa domenica cercando di dimenticare le vicende legate attorno al caos generale che sta vivendo l’intero Paese in questi ultimi giorni. La Lazio parte forte e continua a volare, mettendo sin dai primi minuti le cose in chiaro ai propri avversari. La rete di Marusic dopo pochi istanti sblocca già il match: bastano due minuti all’esterno della Lazio per metterla alle spalle di Perin, col pallone che va ad imbucarsi alto, sulla sua sinistra. L’estremo difensore ex Juventus non può niente neanche alla seconda frazione di gioco, perché Ciro Immobile la mette dentro per il raddoppio. Il capocannoniere della Serie A fa volare la sua aquila. Cassata riaccende le speranze del Genoa, ma poco più tardi arriverà una magia su punizione di Cataldi a spegnerle. Forcing finale dei rossoblu che trovano la rete su calcio di rigore con il solito Domenico Criscito. Partita di sofferenza per la Lazio di Inzaghi, che però esce in campo con i tre punti e si mette a -1 dalla primatista Juventus. Il Genoa resta tra le ultime tre posizioni.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Il tabellino

genoa lazio risultato

Gol: 2′ Marusic (L), 52′ Immobile (L), 56′ Cassata (G), 71′ Cataldi (L), 90′ rig. Criscito (G).

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Soumaoro, Masiello; Ankersen (58′ Falque), Behrami, Schone, Cassata, Criscito; Favilli (58′ Pandev), Sanabria (74′ Destro). 

Lazio (3-5-2): Stakosha; Patric, Vavro, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva (53′ Cataldi), Luis Alberto, Jony (62′ Lazzari); Caicedo (53′ Correa), Immobile.

Arbitro: Maresca della sezione di Napoli.

Ammoniti: Lucas Leiva (L), Masiello (G), Soumaoro (G), Strakosha (L).

inzaghi