Allarme Coronavirus: rinviate anche le partite di Serie C del prossimo turno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Allarme Coronavirus: rinviate anche le partite di Serie C del prossimo turno

Coronavirus Italia Serie C | E’ allarme pieno in Lombardi e tutta Italia. Anche il mondo del calcio colpito dal Coronavirus. Dopo tantissimi rinvii del fine settimana, sarà rinviato anche il prossimo turno di Serie C che era in programma per mercoledì 26 febbraio. Le gare rinviate:

“La Lega Pro, con lo scopo di rendere meno gravosa per le istituzioni ed autorità locali l’attività organizzativa in un periodo estremamente delicato- spiega Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro – e per consentire alle nostre società la corretta gestione del prossimo turno di campionato, in programma mercoledì 26 febbraio, nelle regioni di Lombardia e Veneto, ha disposto il rinvio delle gare: Albinoleffe-Monza, Como-Alessandria, Pergolettese-Carrarese, Pro Patria-Olbia e L.R. Vicenza-Piacenza“.

Coronavirus Lombardia, le ultime dichiarazioni

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha parlato a Sky Tg24 delle possibili conseguenze: “Non possiamo e vogliamo chiudere tutta la vita di Milano o della Lombardia. Per ora puntiamo a ridurre grandi eventi e manifestazioni pubbliche. Presto ci saranno ulteriori disposizioni. I cittadini della Lombardia hanno accettato le limitazioni, bisogna ringraziarli”.

Intanto, nel mondo del calcio, come abbiamo già detto, sono state rinviate altre gare del prossimo turno di Serie C a data da destinarsi. Il Decreto Legge varato ieri sera dà ampi poteri al Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. A rischi anche la gara d’Europa League tra Inter e Ludogorets. La partita di giovedì prossimo potrebbe giocarsi a porte chiuse.