Spal-Juventus 1-2: CR7 e Ramsey per un’altra vittoria sofferta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39

La Juve batte la Spal fuori casa grazie alle reti di Ronaldo e Ramsey: inutile il gol di Petagna (rigore assegnato tra le polemiche) ma la squadra di Sarri mostra ancora troppe crepe dal punto di vista difensivo.

Spal-Juventus termina con il risultato di 1-2

Apre le marcature il talento lusitano al 29′: lancio in verticale per Cuadrado che appoggia perfettamente verso il centro dove Ronaldo arriva prima di tutti e batte il portiere. Il raddoppio arriva nel secondo tempo, in un’azione di cui sarà fiero Maurizio Sarri. Al 59′ Ramsey arriva velocissimo in area servito in profondità da Dybala e con un tocco morbidissimo scavalca il portiere in uscita. Seconda rete in campionato dopo quella contro il Verona per il centrocampista. Al 68′ Petagna accorcia le distanze, trasformando un calcio di rigore concesso dall’arbitro La Penna, che pur dopo aver consultato lo schermo del VAR non funzionante al momento, ha deciso comunque di assegnare il calcio di rigore.

GLI HIGHLIGHTS DI SPAL-JUVE

tabellino spal juventus risultato

Il tabellino di Spal-Juventus

SPAL (4-3-3): Berisha; Cionek, Zukanovic, Bonifazi, Reca; Missiroli (80′ Tunjov), Valdifiori, Castro (60′ Fares); Strefezza, Petagna, Valoti (89′ Di Francesco). All. Di Biagio

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Chiellini (54′ De Ligt), Rugani, Alex Sandro; Ramsey (73′ Rabiot), Bentancur, Matuidi (79′ Bernardeschi); Cuadrado, Dybala, Ronaldo. All. Sarri

Gol: 39′ Ronaldo (J), 60′ Ramsey (J), 70′ rig. Petagna (S)

Ammoniti: Valoti (S), Zukanovic (S), Matuidi (J), Strefezza (S), Danilo (J), Cionek (S)

tabellino spal juventus