Serie A, record gol Immobile: media migliore dei primatisti Higuain e Nordahl

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00

Serie A, Immobile ‘da record’: può raggiungere i 36 gol di Higuain, la sua media è impressionante

Serie A, record di gol raggiungibile per Immobile | Sta facendo impazzire i tifosi biancocelesti, perché se l’aquila sta volando ad ali spiegate, è anche per merito suo. Ciro Immobile arrivò a Roma con un po’ di scetticismo, perché le sue occasioni con Siviglia e Borussia Dortmund le aveva pure avute, ma senza incidere. Nel 2016 il ritorno in Patria, l’intuizione – e quando mai – di Igli Tare che gli consegnò la maglia da titolare nel reparto offensivo della Lazio. La società capitolina andava a sostituire, al margine della stagione 2016, quel fuoriclasse di Miroslav Klose, che chiudeva la carriera da protagonista in Serie A e con la maglia della Lazio. Ha macinato gol ed ha convinto a pieni voti il centravanti di Torre Annunziata, rimettendosi nuovamente in gioco dopo le esperienze non andate a buon fine con le maglie del club spagnolo e tedesco.

Dal 2016 ad oggi, un percorso di crescita durato ben quattro anni per Ciro Immobile, assieme alla sua Lazio che ha saputo costruirgli attorno un meccanismo perfetto, in grado di esaltare le sue capacità realizzative. Ha messo nel mirino quella cifra clamorosa totalizzata da Gonzalo Higuain per una singola stagione di Serie A: il ‘Pipita’ trovò la bellezza di 36 gol, superando un record durato ben 66 anni e detenuto fino ad allora, da Gunnar Nordahl. La media gol e i numeri totalizzati, paragonati al rendimento che ottenne lo stesso Higuain nella stagione 15/16 sono addirittura superiori per Immobile. Noi di Calciomercato24.com abbiamo raccolto alcuni dati interessanti che dimostrano come Ciro possa raggiungere, con questo andamento, il record di miglior marcatore per una singola stagione di Serie A.

Serie A, numeri da storia per Immobile: ha già segnato più gol di Higuain e Nordahl a questo punto della stagione

immobile record gol

Un altro gol nell’ultima vittoria della Lazio ai danni dell’Inter, rivale per lo scudetto assieme alla Juventus. I biancocelesti vanno sempre più su, così come lui nella classifica cannonieri. Ciro Immobile ha fissato i suoi obiettivi e non può più tirarsi indietro: il record di Higuain è un pallino del bomber laziale. I numeri parlano chiaro, superano addirittura quelli che aveva totalizzato lo stesso ‘Pipita’ nella sua stagione incredibile con la maglia del Napoli.

Alla 24a giornata, precisamente il 7 febbraio 2016, il centravanti argentino siglava il suo ventiquattresimo gol contro il Carpi. Una media precisa di un gol a partita. Numeri ancora inferiori di Gunnar Nordahl che, a questo punto della stagione, aveva trovato con la maglia del Milan un bottino di 22 gol in 24 partite. Il calcolo della media segnala lo 0,916 di gol realizzati a partita fino alla 24a in Serie A. Fino a questo momento, invece, Ciro Immobile viaggia su numeri incredibili. Con il gol trovato contro l’Inter ha raggiunto precisamente quota 26 reti in 24 match di campionato. Una media incredibile, che tocca la cifra di 1,083 gol a partita, superando così anche i numeri dell’uomo della storia, Gonzalo Higuain.

Ciro sogna di rifarlo ancora, di scrivere una nuova pagina della Serie A. E chissà che non possa farlo quest’anno, regalando ciò che Higuain non riuscì a portare al ‘suo’ Napoli nel 2016. Una storia nella storia, perché con i gol di Immobile, la Lazio continua a volare. Quota 36 e primato di Serie A non sono più impossibili per Ciro e la sua Lazio.

Di: Simone Davino.

immobile higuain