Milan-Torino, Pioli in conferenza: “Ibrahimovic è il volto della squadra. Obiettivi? In testa solo il Torino”

| 16/02/2020 14:05

Milan-Torino, la conferenza stampa di Pioli | Il 24esimo turno di Serie A si chiuederà domani sera a San Siro con la sfida tra Milan e Torino. Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha presentato la gara di domani sera in conferenza stampa.

Pioli

Milan-Torino, la conferenza di Pioli

“C’è tanta stagione davanti per risolvere ancora situazioni, 45 punti a disposizione sono tantissimi. I calciatori sono stati bravi a non farsi distrarre dalle voci di mercato e ora stiamo giocando bene. Siamo un grande club e ci saranno sempre voci di mercato”.

Modulo? “Abbiamo trequartisti ed esterni adatti alla mia idea di gioco. La squadra è equilibrata e ha fatto suo lo schema. I ragazzi sanno rendersi sempre pericolosi”.

Ibrahimovic? “La faccia del Milan è la sua. Nel derby abbiamo mollato 3 minuti ed è cambiato tutto. Già con la Juventus siamo stati bravi a non mollare. Solo giocando al massimo per 90′ possiamo ottenere i risultati”.

Obiettivi? “Ora dobbiamo pensare solo al campionato e consolidare ciò che ci ha messo bene sul campo. Se il campionato finisse oggi non saremmo soddsifatti. l livello del campionato è alto, le medio-basse hanno alzato il loro rendimento, non possiamo fare un finale anonimo. Sentiamo sensazioni positive e dobbiamo coltivarle. I prossimi 20 giorni saranno vitali per noi, fino alla gara con la Roma. Serve pensare solo al Torino”.

Futuro? “Ho sempre sentito la fiducia della società e il loro appoggio ma devo sempre conquistarmi tutto, sono sempre sotto esame“.

Castillejo? “Può fare diversi ruoli e con l’arrivo di Ibrahimovic ha saputo adattarsi dove gli chiedevo di sacrificarsi. Mi è piaciuto il suo atteggiamento”.


Continua a leggere