Milan-Juventus: la moviola, rigore dubbio e su Dybala…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:59

Milan-Juventus: la moviola di Gazzetta

Milan-Juve: la moviola apre a tanti dubbi. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport sul rigore concesso alla Juventus e che ha aperto la serata di polemiche in campo, in sala stampa e sui social, i dubbi sono tanti anche perchè il “chiaro ed evidente errore” non sussiste visto che anche la moviola è incerta ma l’arbitro, ieri sera, è stato richiamato al VAR quando è sempre stato sottolineato che in caso di dubbio vale la decisione presa in campo:

C’è stata l’on field review di Valeri suggerita dal Var. Il difensore del Milan viene colpito sul braccio mentre è di schiena dalla rovesciata di Ronaldo.

Argomenti a favore: braccio largo, Calabria aumenta il volume per ostacolare il tentativo di girata.

Argomenti contrari: distanza ravvicinata e Calabria è voltato di schiena, non vede la palla colpita dal portoghese.

L’episodio ricorda il penalty concesso al Brescia a Cagliari alla 1a giornata di A, ma c’è una piccola differenza: Cerri saltò mancando la palla prima di essere colpito sul braccio dal tocco dell’avversario, invece Calabria va per ostacolare un tiro, assumendosi il rischio col braccio largo. Basta per il rigore? Un po’ di dubbio resta.

Milan-Juve: cosa combina Valeri?

Dunque anche per la Gazzetta la decisione non è chiara. Ma in generale è l’arbitraggio nel complesso a non convincere con un’errore su Dybala che ha compromesso l’intera gara:

Al 19’ s.t. Valeri lascia correre una sbracciata di Rebic a Cuadrado in area: il croato rischia. Ammonizioni pesanti ai diffidati Ibra (giusta) e Castillejo (protesta plateale, ma il fallo su Alex Sandro è dubbio). Rosso a Hernandez: netto il secondo giallo per fallo in ritardo su Dybala, sul primo l’azione andava già interrotta per l’irregolarità di Dybala su Bennacer. Insomma, errori da una parte e dall’altra che fanno arrabbiare tutti.