Catania, Pulvirenti indagato per bancarotta fraudolenta: la situazione

| 13/02/2020 12:59

Notizie Catania, Pulvirenti ancora al centro del caos: indagato per bancarotta fraudolenta

Notizie Catania – Indagato Pulvirenti | Non smettono di arrivare guai per Antonio Pulvirenti. E’ arrivato un mandato di perquisizione questa mattina e di sequestro per la società Meridi, con l’imprenditore indagato per bancarotta fraudolenta. E’ arrivato un vero e proprio controllo a tappeto per le società a cui c’è a capo proprio Pulvirenti. Anche l’abitazione dell’ex presidente che abbiamo visto in Serie A con il suo club, sarebbe stata oggetto di perquisizione, come rivelano i colleghi di Fanpage.it. Nuovi guai in vista per lui, dopo l’estate scorsa in cui era stato al centro di un’altra ordinanza di custodia cautelare, per la questione del calcioscommesse e la compravendida delle gare del suo Catania.

catania pulvirenti

Pulvirenti Catania, ultime notizie

Pulvirenti Catania – Il club siciliano continua a restare nel caos. Nuovi guai per il Catania Calcio. I finanzieri, su mandato della Procura di Catania, hanno eseguito in mattinata un decreto di perquisizione, oltre al sequestro della società Meridi, società del gruppo Finaria che ha come azionista di maggioranza proprio il presidente Pulvirenti. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Meridi avrebbe un’esposizione debitoria di oltre 90 milioni di euro! Perquisito anche Torre del Grifo Village, quartier generale del Calcio Catania. Tra i tanti, perquisite anche le residenze di Pulvirenti, Carmelo Sapienza (rappresentante legale di Meridi), Davide Franco (presidente cda Finaria e del Calcio Catania) e di Giuseppe Caruso (consigliere cda Finaria e del Calcio Catania).

calcioscommesse serie c

 


Continua a leggere