Calciomercato, Milan e Inter pensano allo scambio clamoroso: Nainggolan-Theo Hernandez

| 08/02/2020 12:00

Calciomercato, Milan e Inter studiano lo scambio | Le due squadre si sono rese protagoniste assolute nell’ultima finestra di calciomercato, ingaggiando calciatori di altissimo rango. L’Inter si è assicurata Christian Eriksen per soli 20 milioni di euro e ha garantito enorme qualità ad Antonio Conte. Il Milan, dal canto suo, ha messo in atto il più romantico dei ritorni: quello di Zlatan Ibrahimovic ha già cambiato la mentalità dello spogliatoio di Pioli. Le due società, nella storia, hanno scritto grandi pagine di calciomercato anche per gli scambi clamorosi che hanno effettuato.

Notizie Cagliari Nainggolan

Calciomercato, Milan-Inter lavorano allo scambio

Il calciomercato, però, non si ferma mai. E anche le idee delle dirigenze dei due club milanesi che in estate potrebbero scambiarsi due top player. Radja Nainggolan molto probabilmente tornerà all’Inter che dovrà cederlo perché Antonio Conte non lo reputa centrale nel suo progetto. Il centrocampista sta facendo benissimo al Cagliari e sta aumentando il valore del suo cartellino che ha fatto scaturire l’idea dello scambio con il Milan a Beppe Marotta. L’Inter vuole Theo Hernandez e offrirà al Milan proprio Radja Nainggolan. Il terzino francese sta stupendo al primo anno in Serie A con le sue sgroppate, l’impatto offensivo e la mentalità vincente. Il Milan segue da tempo Nainggolan e potrebbe essere ingolosito da tale proposta. Lo scambio, resta però difficile, perché i rossoneri non vorrebbero privarsi del talentuoso terzino.

calciomercato milan hernandez

Inter-Milan: l’ultimo scambio centrocampista-difensore favorì il Milan

Nel 2002 Inter e Milan si scambiarono Clarence Seedorf e Francesco Coco. Il centrocampista olandese passò al Milan, il difensore italiano andò all’Inter. La bilancia pende tutta dalla parte del Milan, che confeziona uno dei più grandi affari della storia del calcio. Seedorf in rossonero si rigenera, Coco all’Inter vedrà più l’infermeria che il campo


Continua a leggere