Cessione Milan, Arnault allo scoperto: “Nessun interesse per la Società”

| 28/01/2020 20:47

Cessione Milan, Arnault esce allo scoperto

Cessione Milan Arnault | “Nessun interesse ad acquistare il Milan”. Con questa netta e chiara dichiarazione riportata in serata dall’agenzia di stampa “La Presse” il presidente di LVMH, Bernard Arnault, ha fatto chiarezza sul possibile interesse per il club rossonero, da parte del gruppo o direttamente dalla sua famiglia. Arnault ha parlato oggi a Parigi durante la conferenza stampa di presentazione dei risultati 2019 del gruppo. “Non so se il mistero continuerà, forse è un mistero italiano”, ha proseguito Arnault. “Ho grande ammirazione per il Milan, è un club formidabile, con giocatori straordinari, ma sarà la sesta o la settima volta in sei mesi che smentisco le indiscrezioni che circolano in Italia”.

Cessione Milan Arnault

Notizie Milan, le voci sull’interesse del magnate

Le voci su un possibile interesse di Arnault per il Milan hanno iniziato a circolare già dallo scorso novembre quando il quotidiano francese “Le Parisien” ha rivelato l’indiscrezione secondo la quale il gruppo del lusso aveva avviato la fase preparatoria della due-diligence. Il nodo al tempo era già apparso chiaramente quello dei costi. Il gruppo di Arnault non voleva spendere più di 750-800 milioni mentre il Fondo Elliott, che ha attualmente in pegno il club dopo il mancato pagamento del prestito ricevuto da parte di Yonghong-Li, valuta il Milan 1 miliardo e 200 milioni di euro. Va inoltre sottolineato che il Milan ha, ad oggi, un passivo di 155 milioni di euro a cui si somma una grave riduzione del fatturato da 260 a 240 milioni l’anno. Oggi l’ennesima doccia fredda. 

Ultime Milan Yonghong Li

 


Continua a leggere