Calciomercato Inter, Mourinho blocca Eriksen: la trattativa rallenta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:31

Calciomercato Inter, Mourinho blocca Eriksen

Calciomercato Inter Eriksen | Questa volta le visite mediche hanno dato esito positivo. Test fisici superati e nuovo calciatore per l’Inter: lui è Victor Moses. Il centrocampista classe ’90, in nerazzurro, ritroverà Antonio Conte, suo manager nel biennio del tecnico salentino al Chelsea, col quale collezionò 8 gol e altrettanti assist in 78 presenze. Praticamente titolare fisso e assoluto protagonista nella conquista del titolo di Premier League nel 2016-2017 e una FA Cup nel 2018 coi Blues. Messo in carniere Ashley Young per completare il mercato dei neroazzurri mancano i due colpi finali: Eriksen e Giroud. Ma il tempo stringe, la sessione di mercato chiude fra meno di dieci giorni.

Eriksen

Mercato Inter, Mourinho blocca il danese

Ma se nel caso del bomber di scorta francese la soluzione sembra dietro l’angolo, la cessione di Politano al Napoli libera il posto in attacco e al tempo stesso porta in cassa liquidità la situazione con il centrocampista del Tottenham è fluida. Il club di Steven Zhang ha presentato la sua offerta ufficiale, 13 milioni più bonus, l’amministratore delegato Marotta è ottimista: Eriksen? Evidentemente sapere più voi le notizie, è un buon calciatore ma è del Tottenham noi siamo fiduciosi”. Ma la fiducia in queste ora è meno solida. Colpa di un vecchio amico Josè Mourinho che ieri sera ha gelato l’ambiente nerazzurro. Alla vigilia di Tottenham-Norwich, appuntamento del turno infrasettimanale di Premier League, lo Special One ha dichiarato: “Christian è convocato e domani giocherà, per lui non ci sono novità”. 

Tottenham Mourinho