Scambio Politano-Spinazzola, si sblocca l’affare: i dettagli e le cifre

| 16/01/2020 16:15

L’Inter e la Roma stanno ragionando sulle modalità per risolvere la grana Spinazzola, la cui integrità fisica mette in bilico la realizzazione dello scambio con Politano.

Calciomercato, Inter e Roma continuano a lavorare

Sembrava tutto fatto, con Politano di ritorno a Roma e Spinazzola pronto a vestire la maglia nerazzurra. Ed invece sembra siano sorti alcuni problemi con le visite mediche del terzino ex Atalanta, con la vicenda che ha assunto anche contorni da spy-story. Nelle ultime ore, come riferito da Sky però, si sta continuando a lavorare: un’intesa potrebbe essere trovata sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato su un certo numero di presenze (circa 16-17) così da rassicurare i meneghini sulla tenuta del terzino.

Le cifre dell’affare

E dire che Marotta ed Ausilio avevano anche trovato la quadra per rispettare i parametri dei rispettivi bilanci. La differenza tra i valori a bilancio e ammortamento dei cartellini è di 8,5 milioni di euro. Il cartellino di Spinazzola era sui 26,5 milioni di euro e poco meno di 20 quello di Politano. Per questo alla fine i due cartellini sono stati valutati 28 milioni. Per quanto riguarda i contratti dei calciatori: il terzino si è messo d’accordo coi nerazzurri per un triennale da 2,7 milioni all’anno, mentre l’ala romana ha detto sì ad una proposta quadriennale da 2 milioni all’anno.


Continua a leggere