Fiorentina-Atalanta, Gasperini contrattacca: “Tifosi viola figli di p*****a”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, è intervenuto in conferenza stampa dopo la sconfitta della Dea in Coppa Italia contro la Fiorentina.

Coppa Italia, la conferenza postpartita di Gasperini

Sconfitta ed eliminazione contro la Viola (rimasta anche in 10 uomini) per l’Atalanta, che saluta così la Coppa Italia. Oltre ad analizzare la gara, il tecnico degli orobici si è soffermato sull’atteggiamento che i supporter della Fiorentina hanno avuto contro di lui durante la gara: “Non ho mai insultato nessuno, ero carico al massimo oggi per la squadra ma sono preso più volte un ‘figlio di p****a’. Mia madre ha combattuto per dare diritto di parlare a questi deficienti, loro sì che sono figli di p****a. Non è accettabile questa maleducazione“.

Il punto sulla partita

Prima dello sfogo, ai microfoni di Raisport aveva analizzato la gara: “La sconfitta non è figlia dei cambi. Non ce l’abbiamo fatta a recuperare in tempo dalla sfida contro l’Inter, tutto qui. I big sono entrati nel secondo tempo, ma anche nella prima parte abbiamo creato delle occasioni, la differenza l’ha fatta la precisione difensiva. Abbiamo provato a restare nella competizione, non ci siamo riusciti: peccato, perché ci speravamo“.

Infine un commento sul neoacquisto Caldara: “Pensavo stesse peggio dal punto di vista fisico, invece l’ho visto subito bene, secondo me la sua gara è stata molto positiva“.

Formazioni ufficiali Fiorentina-Atalanta, Caldara