Notizie Juventus, Sarri torna sullo scontro con Dybala e poi aggiunge: “Volevo Pjaca al Napoli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Maurizio Sarri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara di Coppa Italia contro l’Udinese, soffermandosi sulla polemica nata dopo la sostituzione dell’argentino.

Ultime Juve, Sarri e lo scontro con Dybala

Se n’è parlato molto nell’immediato post-partita e nelle ore successive: la reazione di Dybala aveva fatto il giro del mondo. Per il tecnico toscano però, è tutto rientrato: “Se c’ho parlato? Ci parlo tutti i giorni, è pure simpatico. Non facciamo polemica, abbiamo attaccanti forti, in qualsiasi posto del mondo possono esserci litigate“. D’altronde era successo un qualcosa di simile anche con Cristiano Ronaldo, per cui il mister deve aver capito ormai come gestire gli attaccanti in uno spogliatoio come quello bianconero.

Il sunto della conferenza del mister

Poi però c’è il campo e la gara di domani contro l’Udinese, per la quale cominciano a farsi delle ipotesi di formazione, visto l’infortunio di Demiral: “Rugani sta bene, contiamo su di lui. Emre Can centrale? In una difesa a 4 no, avrebbe bisogno di tempo per provare i movimenti, più facile a 3, l’ha fatto già con la Turchia. Buffon giocherà per noi è importante. Vedremo Bernardeschi, sta accettando questo nuovo ruolo con grande impegno“. Infine un retroscena di mercato: “Pjaca? Quando ero al Napoli lo volevo. Sarei contento se si aprisse più spazio per lui“.

pjaca