Parma-Lecce, 2-0: Iacoponi e Cornelius lanciano D’Aversa al settimo posto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:35

Parma-Lecce, risultato: cronaca e tabellino

Parma Lecce Risultato | Tre punti per sognare l’Europa. Il Parma supera il Lecce per 2-0 nel posticipo della 19° giornata di Serie A e chiude il girone di andata al settimo posto in classifica con 28 punti, a -1 dal Cagliari sesto. I ducali di Roberto D’Aversa ritrovano la vittoria dopo due partite, grazie ad una prestazione solida con le reti di Iacoponi al 57′ e Cornelius al 72′. Non basta al Lecce una prestazione tutt’altro che negativa, la squadra di Liverani paga la scarsa precisione in attacco e qualche indecisione di troppo in difesa. Con la quarta sconfitta consecutiva, i salentini scivolano al quartultimo posto con una sola lunghezza di vantaggio su Genoa e Brescia. La partita La prima occasione per i ducali nasce da una iniziativa di Kulusevski, che dopo un’incursione in area serve Kucka per una conclusione quasi a botta sicura che Gabriel devia in angolo. Si vede anche il Lecce, Mancosu impegna Sepe con un bel destro da ottima posizione. Il gol è nell’aria e lo trova il Parma al 57′ con un bel colpo di testa di Iacoponi, su calcio d’angolo battuto da Hernani. Il Lecce prova a reagire, sospinta dalle iniziative del folletto Falco. Liverani si gioca anche la carta Lapadula, al posti di Mancosu. Tutto inutile: al 72′ è ancora il Parma a segnare, questa volta con il neo entrato Cornelius che ribadisce in rete di potenza un colpo di testa Kucka respinto dalla traversa. Per il Lecce è il colpo del ko, salentini anche sfortunati con Lapadula che colpisce una traversa che avrebbe potuto riaprire la gara. Nel finale Parma vicino anche al tris prima con Kulusevski e poi con il neo entrato Gervinho.

GUARDA QUI GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Parma Lecce Risultato

Il tabellino del match

Reti: 57′ Iacoponi (P), 72′ Cornelius (P).

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Grassi (76′ Scozzarella), Hernani (83′ Gervinho), Kurtic; Kulusevski, Inglese (70′ Cornelius), Kucka. Non entrati: Colombi, Alastra, Dermaku, Brugman, Laurini, Siligardi, Sprocati, Pezzella. Allenatore:  D’Aversa

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Rossettini, Lucioni, Dell’Orco; Deiola (88′ Rispoli), Tachtsidis, Petriccione; Mancosu (65′ Lapadula); Babacar (78′ Vera), Falco. Non entrati: Vigorito, Chironi, Riccardi, Meccariello, Dubickas, Gallo, Maselli, Laraspata. Allenatore:  Liverani.

Arbitro: Fabbri.

Ammoniti Hernani (P), Petriccione (P), Inglese (P), Bruno Alves (P), Darmian (P). Ammonito per proteste l’allenatore del Lecce Liverani.