Lazio-Napoli, Gattuso a Sky Sport: “Siamo una squadra che pensa poco”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:33

Lazio-Napoli, Gattuso a Sky Sport

Lazio Napoli Gattuso | Al termine del match dell’Olimpico vinto dai biancocelesti per 1-0, il tecnico del Napoli, Rino Gattuso, ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole secondo quanto raccolto dalla redazione di Calciomercato24.com.

Napoli conferenza stampa Gattuso

Notizie Napoli, le parole del tecnico

Colpa miaDi oggi ci teniamo la prestazione ma dobbiamo guardare avanti. Penso che il portiere che gioca con i piedi ti dà superiorità numerica e dunque la colpa è anche la mia. Sono io che chiedo determinate cose. Continuiamo a prendere gol assurdi ma questo fa parte del gioco”.

Continuità “Gli errori nascono dal troppo tempo che non diamo continuità ai risultati. Bisogna fare un filotto di prestazioni e di vittorie. Dobbiamo essere una squadra pensante cosa che adesso non siamo”

Penso positivo “Io sono molto positivo e penso che se ti senti dire sempre ‘bravo bravo’ ma non porti i risultati a casa poi lo paghi. Questa squadra ha doti, mi diverte allenarla, ma dobbiamo dare continuità”

Miglioramenti“Abbiamo troppe cose da migliorare e mi devo concentrare sulla squadra. Oggi la classifica non si deve vedere, devo vedere dei miglioramenti. Altri obiettivi. Al momento non ci sono. Devo giocare basso, tenere gli avversari nella loro metà campo”

FuturoDevo fare i risultati per rimanere a Napoli e per farlo devo fare i risultati, devo vivere alla giornata”

Insigne “Insigne deve entrare di più nel campo, lavorare di più di catena ma è in crescita. A noi ci deve bruciare di non aver fatto risultato dopo aver giocato bene con una squadra che viene da nove vittorie consecutive”

Ospina “Si vedono solo le cose negative di Ospina. Il portiere è un giocatore. Di Ospina oggi si vede l’errore ma non le 10-15 imbucate che ci ha fatto fare”

Ospina