Inter-Atalanta, 1-1: Lautaro e Gosens, poi Handanovic salva Conte

| 11/01/2020 22:35

Inter-Atalanta, 1-1: cronaca e risultato

Inter-Atalanta, il risultato finale è di 1-1 | Si affrontano a San Siro, in quella che è stata la casa dei bergamaschi nel bellissimo cammino di Champions League, Inter e Atalanta. Non poteva essere altrimenti, i ritmi della partita sono elevatissimi tra le due compagini, che partono subito forte. Sono gli uomini di Antonio Conte a venirne fuori subito, prima con il palo al pronti-via di Lukaku, poi con l’imbucata centrale sui piedi di Lautaro Martinez. Al ‘toro’ bastano soli 4 minuti per metterla alle spalle di Gollini. L’Atalanta prova a reagire, ma l’Inter tiene bene il campo. I nerazzurri di Milano sono momentaneamente in vantaggio sull’Atalanta. Finale della prima frazione di gioco chiuso con le polemiche, dopo un po’ di caos in area di rigore su un tap-in non trovato da Toloi per una trattenuta di Lautaro.

Nella ripresa è un’altra Atalanta, che mette nel mirino la porta di Samir Handanovic. L’assalto dei bergamaschi trova di fronte il muro proprio dell’estremo difensore sloveno. Al minuto 75 arriva il gol di Gosens su colpo di testa su invenzione di Ilicic. Poco più tardi, concesso da Rocchi un calcio di rigore a favore dei bergamaschi che hanno l’occasione di passare in avanti. Dagli undici metri ci va Muriel che trova davanti un mostruoso Handanovic che salva l’Inter dalla sconfitta. Punto diviso tra le due compagini che, fino al 90esimo, hanno provato a vincerla. Adesso la Juventus ha l’occasione di chiudere davanti e consacrarsi campione d’inverno.

GLI HIGHLIGHTS VIDEO DI INTER-ATALANTA

Inter-Atalanta, il tabellino

inter-atalanta risultato

Gol: 4′ Lautaro (I), 75′ Gosens (A).

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Sensi (70′ Borja Valero), Biraghi; Lautaro (79′ Politano), Lukaku. A disp. Padelli, Berni, Sanchez, Vecino, Ranocchia, Lazaro, Dimarco, Esposito, Pirola, Agoume. All. Conte.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djmsiti; Hateboer, De Roon, Pasalic (69′ Muriel), Gosens; Ilicic, Gomez; Zapata (52′ Malinovskyi). A disp. Rossi, Sportiello, Masiello, Freuler, Piccoli, Da Riva, Castagne, Okoli, Traorè, Heidenreich. All. Gasperini.

Arbitro: Rocchi di Firenze.

Ammoniti: Hateboer (A), De Roon (A), Palomino (A), Sensi (I), Godin (I).

lautaro martinez inter-atalanta


Continua a leggere