Notizie Juventus, Sarri: “Douglas Costa? È fragile, serve tempo”

| 05/01/2020 13:30

Maurizio Sarri, tecnico della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Cagliari.

Ultime Juve, Sarri in conferenza prima della gara col Cagliari

Serve prendere punti sull’Inter, approfittare dell’impegno a Napoli dei nerazzurri per allungare anche momentaneamente in classifica. Gara difficile coi rossoblu per la Vecchia Signora, ne ha parlato il mister in conferenza: “Veniamo da una partita che è stata sbagliata mentalmente, c’è da lavorare anche su quello. De Ligt? Periodo complicato, fra infortunio alla spalla e problemi agli adduttori, ha avuto qualche problemino negli ultimi tempi da gestire. Abbiamo avuto Demiral in buona salute fisica e mentale, l’olandese è in crescita, decideremo. Rabiot? Sta a posto dal punto di vista fisico, è sembrato in crescita, dà la sensazione di avere un potenziale superiore, ha iniziato il suo percorso. Stiamo provandolo da interno a destra, Emre Can fa il centrale o il centrodestra, il lavoro su Berna l’abbiamo cominciato in questi giorni, vediamo la possibile evoluzione. Kulusevski? Mi sembra un prospetto di grande interesse, è importante che la società ci sia arrivata. Non posso decidere se averlo subito, l’importante è che la società arrivi prima su ragazzi importanti come questi. Douglas Costa? Se sta bene è sempre un’opzione, gli infortuni lo hanno condizionato, sono stati più di uno, il recupero quindi è stato più lento, servono mille cautele vista la sua fragilità muscolare. Non è ancora al top”.

Ultime Juventus Sarri

Sulla formazioni contro i sardi

La formazione? Vediamo domani, Ramsey è in crescita, i due trequartisti del Cagliari possono essere una base per le loro ripartenze pericolose, serve grande attenzione dai nostri centrocampisti quando sono sotto la linea della palla. Quando una squadra subisce qualche gol si guarda ai difensori ma non sempre questa è la verità, secondo me non abbiamo protetto la difesa in maniera giusta, abbiamo lavorato sui centrocampisti. Chiellini? Sta procedendo bene, ma sta ancora procedendo col lavoro individuale, pensare alle scelte Champions in questo momento è impossibile, ne parleremo a fine mese“.


Continua a leggere